Home
Born to be WiiLD PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 24 Febbraio 2013 23:32

Domenica, trovandoci alla Casa del Quartiere per una sessione di manutenzione al laboratorio informatico locale, ne abbiamo approfittato per sperimentare con le nostre manine la tanto decantata WiiLD, l'implementazione low-cost, low-tech e open source del piu' noto (nel bene e nel male...) concetto di Lavagna Interattiva Multimediale.

In breve, per chi non lo sapesse, la WiiLD altro non e' che un PC, un proiettore, un WiiMote (si, il telecomando della famosa console Nintendo) ed una penna ad infrarossi, che messi insieme permettono di rendere una (quasi) qualsiasi superficie verticale una lavagna interattiva. Se nell'equazione si aggiunge anche WiiLDOS, distribuzione Linux sviluppata in primis da un agguerito manipolo di tecnici e docenti domiciliati in Trentino, si ottiene uno strumento perfetto non solo per far divertire quattro nerd alla domenica pomeriggio ma una completa soluzione hardware e software per la didattica. Il cui costo si aggira intorno ai 100 euro, decisamente meno dei 2000 richiesti per acquistare una delle LIM promosse dal Ministero dell'Istruzione e spacciate nelle scuole italiane (con buona pace dei contribuenti).

Superata l'empasse della risoluzione dello schermo, e capito in che modo orientare il WiiMote per intercettare correttamente gli spostamenti del pennarello ad infrarossi sul muro, abbiamo avuto modo di constatare la bonta' dell'applicazione "disegnando" sul muro, giocando a Numpty Physics e piu' in generale usando la penna al posto del mouse con svariate applicazioni (ivi compreso il terminale testuale e la tastiera video...).

Il materiale oggi testato e' destinato ad una scuola di Vercelli, presso cui lavora uno dei soci dell'Officina Informatica Libera, ma l'esperienza e' stata positiva e gia' stiamo meditando di acquisirne altro. Se conoscete scuole in Torino e dintorni interessate a risparmiare qualche soldo pur senza rinunciare all'innovazione digitale in aula (quella vera, non quella "un tot al chilo" sbandierata dai vendor commerciali...) non esitate a scriverci!

Ultimo aggiornamento Lunedì 25 Febbraio 2013 00:11